Nutrifitness

Pizzoccheri con mousse di ricotta, yogurt greco e verze

Tempo di lettura: 3 minuti
5 Gennaio 2018  
Cerca anche nelle categorie:

I pizzoccheri

Sono originari del Comune di Teglio in provincia di Sondrio. Vengono preparati con un impasto a base di grano saraceno, uno pseudocereale privo di glutine. Grazie alle sue caratteristiche, il grano saraceno può essere quindi consumato anche da celiaci. Il basso indice glicemico simile a quello del riso integrale lo rende adatto al consumo durante un percorso nutrizionale dimagrante. I pizzoccheri hanno origini antichissime e risalgono al 1598 quando furono citati come pinzocheri nell’opera “Catalogo dell’inventario delle cose che si mangiano” di Ortensio Landi.

Il condimento dei pizzoccheri alla valtellinese

Per condire i pizzoccheri cotti in acqua bollente (come la pasta normale) vengono utilizzati patate a cubetti, verza o bietola, burro, aglio, parmigiano grattugiato e il Casera, un formaggio tipico valtellinese riconosciuto DOP dal 1996.

Pizzoccheri con muosse di ricotta, yogurt greco e verze

Trasformazione del condimento

Sicuramente il condimento alla valtellinese sarà il più saporito e perché no qualche volta possiamo concedercelo magari quando andiamo a fare un giro a Sondrio. Se però avete appena iniziato un percorso nutrizionale dimagrante bisogna badare anche all’introito energetico. Prima abbiamo detto che il grano saraceno ha ottime proprietà nutrizionali, quindi se scegliamo un condimento adatto riusciamo a inserirli tranquillamente nei nostri pasti anche quando si vuole perdere qualche chilo. Ecco perché vi propongo di utilizzare la seguente ricetta:

Ingredienti utilizzati per 2 persone:

  • 160 gr di pizzoccheri
  • 1/2 testa di verza
  • 2 spicchi d’aglio
  • 2 coste di sedano
  • 2 cucchiaini di capperi
  • 100 gr di ricotta
  • 100 gr di yogurt greco 0-2% grassi
  • un pizzico di sale
  • pepe
  • olio evo
  • 1/2 di limone spremuto

Preparazione

Dopo aver portato a bollore l’acqua leggermente salata sbollentate per 8-10 minuti le foglie di verza.

Pizzoccheri con muosse di ricotta, yogurt greco e verze

In una padella antiaderente con un filo di olio fate un soffritto veloce con 2 spicchi d’aglio schiacciati, 2 cucchiaini di capperi e 2 coste di sedano tagliate a cubetti.

Pizzoccheri con muosse di ricotta, yogurt greco e verze

Tagliate le verze sbollentate a striscioline e saltatele in padella con il soffritto per 2-3 minuti a fuoco medio.

Pizzoccheri con muosse di ricotta, yogurt greco e verze

Utilizzate l’acqua delle verze per cuocere i pizzoccheri. Nel frattempo frullate la ricotta insieme a yogurt greco, un filo di olio, pepe, un goccio di succo di limone fresco e aggiungete un pochino di acqua della pasta. Frullate fino ad ottenere una crema.

Pizzoccheri con muosse di ricotta, yogurt greco e verze

Un volta pronta la pasta conditela prima con la crema e poi unitela in padella alle verze.

Pizzoccheri con muosse di ricotta, yogurt greco e verze

Alla fine aggiungete il pepe, divertitevi con la presentazione e irrorate con un filo di olio.

Se ti è piaciuto il suggerimento condividilo con i tuoi amici.

Pensati per te

Cheesecake alla nocciola e cacao con granella di pistacchio

Prenota ora!

Clicca sul bottone per chiamare Nutrifitness

Oppure richiedi informazioni

Per qualsiasi dubbio puoi scriverci compilando il form