Riso venere con triglie e cubetti di verdure crude

Tempo di lettura: 2 minuti

10 Dicembre 2017

Cerca anche nelle categorie:

Storia del riso venere

E’ una varietà di riso integrale prodotto in Piemonte e Sardegna. Questa tipologia di riso ha origine in Cina e veniva coltivato come cibo destinato solo all’Imperatore e alla sua famiglia. Viene chiamato con lo stesso nome della dea dell’amore Venere in quanto era considerato un cibo afrodisiaco e proibitivo.

Riso venere con triglie e cubetti di verdura cruda

Dal punto nutrizionale presenta molte qualità: è un riso caratterizzato da un elevato contenuto di fibra, ricco di vitamine del gruppo B, minerali (fosforo, potassio, zinco, ferro) e antociani (antiossidanti). 

Ingredienti della ricetta per 2 persone

  • 140 gr di riso venere
  • 2 carote
  • 2 coste di sedano
  • 720 ml di acqua
  • 350 gr di filetti di triglie pulite senza spine
  • 3 foglie di alloro
  • 2 spicchi di aglio
  • un pezzetto di zenzero
  • 2 cucchiai di olio
  • 1 cucchiaino di capperi
  • pepe
  • 1/2 limone (succo e scorza grattugiata)
  • 200 ml di vino bianco (facoltativo)

Preparazione

Come prima cosa mettete a cuocere il riso venere con il triplo di acqua leggermente salata (in questo modo non dovrete scolare perché l’acqua viene assorbita dal riso). Ci vorranno 25-30 minuti in quanto è un riso integrale.

Nel frattempo occupatevi delle verdure; pulitele, tagliatele a cubetti piccoli e tenetele da parte.

Riso venere con triglie e cubetti di verdure

In una padella antiaderente fate un soffritto veloce con 3 foglie di alloro, un pezzetto di zenzero fresco, 2 spicchi di aglio schiacciati, un cucchiaino di capperi. Adagiate i filetti di triglia in padella sfumateli di vino bianco e cuoceteli 2 minuti per lato, spegnete il fuoco e coprite con un coperchio.

Riso Venere con triglie e cubetti di verdura cruda

Quando il riso sarà cotto aggiungete la scorza di limone, le verdure crude, aggiustate di pepe e alla fine aggiungete anche il succo di limone.

Riso venere con triglie e cubetti di verdure crude

Alla fine divertitevi con la presentazione e aggiungete un filo di olio evo crudo.

Il risultato? Un piatto bilanciato, sano, semplice e con un gusto tenero ed elegante!

Se ti è piaciuta la ricetta, condividila.

 

Vuoi iniziare un percorso nutrizionale?

Possiamo farlo insieme in modo semplice raggiungendo gli obiettivi.

La tua biologa nutrizionista a Taino in provincia di Varese

Questi Articoli sono pensati per te

Muffins salati ai semi

Ieri sera sono arrivata a casa stanca e volevo cucinare per cena un piatto genuino senza impegnarmi troppo. Ho guardato cosa c’era in frigo e ho capito che dovevo salvare un porro che era lì da un po’ di tempo. L’ho inserito all’interno di questa ricetta che voglio condividere con te perché è super veloce […]

Frittata sofficissima con spinaci

Ingredienti 200 g di spinaci lavati 2 uova 2 cucchiai di farina di miglio 3 cucchiai di yogurt scremato un pizzico di bicarbonato curcuma pepe origano olio EVO Preparazione Sbattere le uova con origano, pepe, curcuma, bicarbonato e olio. Aggiungere la farina di miglio, lo yogurt e continuare a mescolare fino ad ottenere un composto […]

Spigola al pangrattato aromatizzato alle erbe

Ingredienti 1 branzino pescato 80 g di pangrattato prezzemolo fresco spezie ed erbe aromatiche (pepe, aglio in polvere, cipolla in polvere, timo, maggiorana) 2 zucchine 1 peperone Olio EVO pizzico di sale Preparazione Unite il pangrattato, le spezie, le erbe aromatiche e aggiungete un filo d’olio EVO. Riempite il branzino con pangrattato aromatizzato e cuocetelo […]

Cous cous integrale con tonno scottato, olive nere e verdurine

Ingredienti per 2 persone 120 g di cous cous 200 g di tonno fresco 2 zucchine bianche 1 carota 1 cipollotto capperi spezie (paprika dolce, paprika forte, zenzero, pepe bianco) aneto olio Evo q.b Preparazione Portate a bollore 150 ml di acqua. Pesate 120 g di cous cous e aggiungete le spezie, l’aneto e un […]