Quali sono i cibi detox?

Tempo di lettura: 3 minuti

28 Dicembre 2017

Cerca anche nelle categorie:

Significato scientifico della detossificazione

Si riferisce a un processo che elimina tutto ciò che risulta tossico e/o estraneo al corpo umano. Normalmente il corpo è protetto dai xenobiotici (composti estranei) grazie alle barriere naturali, costituite dal sistema gastrointestinale, dai polmoni e dalla pelle. Quando i composti estranei riescono a superare queste barriere fisiche subentrano in gioco sistemi interni di detossificazione (una serie di reazioni metaboliche che avvengono nel fegato) per l’eliminazione di xenobiotici e/o tossine.

I cibi detox

Origine delle tossine

Possono avere origine esterna oppure interna. Nel primo caso possono essere prodotti chimici o inquinanti dell’aria, dell’acqua, additivi aggiunti agli alimenti oppure farmaci e derivati. Nel secondo caso invece possono essere prodotti dal metabolismo degli ormoni o della flora batterica.

I cibi detox

La detossificazione nel corpo umano

Circa il 75% del processo avviene nel fegato e consiste in due reazioni che coinvolgono enzimi specifici per l’eliminazione delle tossine. La parte rimanente  avviene nella parete della mucosa intestinale e in altri tessuti.

I cibi Detox

Il ruolo della dieta nell’eliminazione delle tossine

Fitochimici, prebiotici e probiotici sono in grado di incrementare l’attività detossificante con diversi meccanismi.

I fitochimici sono molecole presenti in alcuni cibi (crucifere, aglio, cipolle) che contribuiscono aumentando l’attività degli enzimi coinvolti nel processo di detossificazione.

I prebiotici (fibra non digeribile che troviamo in alcune verdure) favoriscono la crescita di batteri buoni che fanno da barriera all’entrata di tossine.

I probiotici (fermenti lattici) invece, essendo microorganismi buoni migliorano la funzionalità della flora batterica intestinale, rafforzano il sistema immunitario gastrointestinale impedendo ancora di più l’entrata di corpi estranei a livello intestinale.

I cibi detox

I Detox-Alimenti

Ecco a voi una lista di alimenti che aiutano nell’eliminazione delle tossine:

  • Le verdure della famiglia delle crucifere (broccoli, cavoli, verze, cavolini di bruxelles) contengono isotiocinati e sulforafani, composti che aiutano l’attività enzimatica endogena
  • Aglio, cipolla, porri contengono zolfo che agisce aumentando l’attività enzimatica detossificante
  • Il tè verde continee epigallocatechina (EGCG), fitochimico
  • Estratti di verdura fresca (carote, sedano, coriandolo, barbabietole, prezzemolo, zenzero)
  • Infusi di erbe contenenti un mix di radici di bardana, dente di leone, zenzero, liquirizia, salsapariglia, semi di cardamomo, corteccia di cannella e altre erbe.
  • Cibi contenenti zolfo (cipolla, aglio, uova)
  • Scorza di agrumi (contiene limonene), cumino, olio di aneto
  • Bioflavonoidi dell’uva, dei frutti di bosco e degli agrumi
  • Il tarassaco è un’ottima verdura che aiuta la detossificazione, migliora il flusso della bile e aumenta il flusso urinario
  • Il sedano aumenta il flusso urinario e aiuta la detossificazione
  • Il coriandolo aiuta ad espellere i metalli pesanti
  • Il rosmarino aumenta l’attività detossificante degli enzimi
  • I curcuminoidi della curcuma e del curry hanno una forte azione antiossidante e antinfiammatoria
  • La clorofilla delle verdure a foglia larga verde ha un’azione antiossidante.

I cibi detox

Il consiglio dell’esperto in Nutrizione

Consiglio di inserire questi alimenti nella vostra alimentazione quotidiana. E’ importante non vedere il potere di questi alimenti soltanto in programmi detox (spesso preparati da persone improvvisate e non esperte in nutrizione) che durano 3-4 giorni.

Detossificare non vuol dire dimagrire! Serve ad eliminare dal corpo le tossine e i corpi estranei che risultano dannosi per la salute. Attenzione alle mode e ai prodotti miracolosi, che mirano soltanto alla vendita del prodotto promettendo risultati immediati.

Il processo di detossificazione ha bisogno di tempo e dato che siamo esposti quotidianamente alle tossine (aria, terreno, acqua) consiglio di consumare con costanza gli alimenti sopra riportati.

Se ti è piaciuto l’articolo condividilo.

Vuoi iniziare un percorso nutrizionale?

Possiamo farlo insieme in modo semplice raggiungendo gli obiettivi.

La tua biologa nutrizionista a Taino in provincia di Varese

Questi Articoli sono pensati per te

Nutrition Mindset: come cambiare alimentazione

Se sei qui il tuo cambiamento è già iniziato ma per cambiare alimentazione voglio farti una premessa importante. Prima di iniziare un percorso nutrizionale voglio che tu parta con il giusto atteggiamento! Solitamente dopo essermi presentata e aver accolto la persona in studio sorrido e chiedo “come posso aiutare?” Spesso e volentieri ricevo una risposta […]

Il diario alimentare serve davvero?

Quante volte hai sentito parlare del “diario alimentare”? E’ una lista di tutti i cibi che hai mangiato in un determinato periodo. Ma serve davvero? Vediamo nel dettaglio come funziona! La tua nutrizionista ti avrà chiesto di fare 5 giorni di diario alimentare per tenere traccia di tutti i cibi che mangi nei giorni prima […]

Crea la tua routine mattutina perfetta

Tutti abbiamo creato una routine mattutina ma spesso non lo sappiamo e non le diamo abbastanza importanza. Ogni giorno ti svegli e hai degli automatismi scelti o inconsci che ripeti tutte le mattine. Ottimizzi il tuo tempo o fai solo tutto più in fretta? Creare una routine mattutina perfetta è più facile di quanto pensi. […]

Impara dove sbagli! Il metodo delle Shift Habits

Ogni giorno della nostra vita prendiamo decisioni, compiamo delle azioni che cambiano anche di poco il corso della nostra vita. Quando vengono reiterate nel tempo le chiamiamo abitudini. Non voglio parlarti di cosa è bene e cosa è male perché lo sai benissimo. Devo dirti io che fumare fa male? Però spesso nel corso della […]