5 errori da non fare per perdere peso
Consigli
Dieta

5 errori da non fare per perdere peso

L’ossessione del peso

5 errori da non fare per perdere peso

Tante persone iniziano un percorso nutrizionale per perdere peso. All’inizio, l’unico scopo è quello di perdere peso, senza avere la consapevolezza che non si tratta solo di chili in più sulla bilancia. Quello che si trascura è come deve essere perso il peso! Il desiderio di dimagrire rapidamente e la mancata conoscenza dei principi di un’alimentazione corretta porta ad adottare pratiche inadeguate per la perdita di peso. Ecco 5 errori da non fare:

Mangiare troppo poco.

5 errori da non fare per perdere peso

Se sul tuo piano nutrizionale trovi delle indicazioni sulla quantità bisogna cercare di seguirle. Si tratta di indicazioni corrette personalizzate, che tengono presente il vostro obiettivo. Se riduci la quantità degli alimenti o salti qualche pasto non farai altro che sbilanciare la nutrizione e provocare qualche carenza nutrizionale.

Dividere gli alimenti in dietetici e non dietetici

5 errori da non fare per perdere peso

E’ importante scegliere gli alimenti non trasformati, nella loro forma naturale, integrale. Bisogna individuare i nutrienti negli alimenti e cercare di non farli mancare nella propria nutrizione. Tutti i nutrienti sono essenziali! Ha poco senso quindi dividere in alimenti concessi e proibiti. La soluzione è trovare un equilibrio nel consumo di ogni alimento.

Saltare i pasti per compensare gli ‘sgarri’

5 errori da non fare per perdere peso

Facendo così aumenterai la fame e perderai il controllo durante il pasto successivo. L’uomo, per istinto naturale cerca il cibo e prima o poi cade in tentazione, proprio davanti ai cibi ricchi di energia (zuccheri e grassi).

Mangiare in maniera scondita

5 errori da non fare per perdere peso

Non c’è bisogno di togliere i condimenti. L’Olio Extravergine d’Oliva è una fonte di grassi ottimi per il nostro corpo. Bisogna, piuttosto, moderare il consumo di cibi di origine animale ricchi di acidi grassi saturi, che contribuiscono ad aumentare il rischio cardiovascolare.

Allenarsi dopo aver mangiato in maniera ossessiva

5 errori da non fare per perdere peso

L’allenamento fa bene alla testa e al corpo. Non bisogna allenarsi però solo per ‘bruciare calorie’. Oltretutto è sbagliato allenarsi subito dopo aver mangiato. Quando mangiamo mettiamo in azione processi metabolici per mettere da parte energie, quando ci alleniamo, invece, utilizziamo le riserve energetiche nel corpo per la contrazione muscolare. Sono due processi biochimici opposti che non possono avvenire contemporaneamente! Non allenarti, quindi solo dopo aver mangiato male e/o tanto, ma con costanza e disciplina.

5 errori da non fare per perdere peso

Se ti è piaciuto l’articolo, condividilo