Come portare a termine una dieta

Tempo di lettura: 2 minuti

14 Novembre 2019

Cerca anche nelle categorie:

All’inizio di un percorso nutrizionale tutte le persone sono convinte di farcela. Ma a un certo punto succede qualcosa e si perde l’equilibrio! Ecco i miei consigli:

Non sottovalutare la testa

Spesso si pensa che per fare un percorso nutrizionale basta essere razionali, motivati e avere tanta volontà. Si sbaglia perché c’è una parte del nostro cervello inconscia che non riusciamo a controllare. Essa comanda le nostre azioni ripetute ogni giorno senza nemmeno pensarci; è legata al ricordo, all’emozione e al nostro essere fin da piccoli. Il primo step quindi non è razionale, bisogna diventare consapevoli sul fatto che esiste una parte del nostro cervello inconscia che bisogna esplorare, osservare, capire e grazie all’aiuto di esperti farsi aiutare a trovare delle strategie di cambiamento. Bisogna lavorare sulle abitudini e cercare di capire qual’è il significato di un abitudine!

Non esitare a chiedere aiuto

Se cambiare alimentazione fosse facile, non esisterebbe un percorso di studi per diventare esperti in nutrizione. Ogni giorno siamo sommersi di notizie sull’alimentazione che sempre di più confondono le persone interessate all’argomento. Quindi se a un certo punto del percorso nutrizionale succede qualcosa che ti fa perdere l’equilibrio chiedi aiuto al nutrizionista.  Non aspettare la prossima visita di controllo, altrimenti potrebbe essere troppo tardi! Insieme all’esperto si trovano delle soluzioni personalizzate che ti aiutano a superare i primi ostacoli e a ritrovare l’equilibrio senza fare danni.

Non pensare a un percorso breve

Il nostro corpo si trasforma negli anni ed è frutto di esperienze passate, di stili alimentari e di stili di vita mantenuti a lungo termine. Perché allora speriamo di raggiungere risultati duraturi  in breve tempo? Non siamo capaci di seguire uno schema a lungo termine e soprattutto non possiamo pretendere di mantenere i risultati ottenuti ritornando allo stile alimentare precedente. Il nostro corpo si adatta e l’adattamento ha bisogno di tempo, non basta sicuramente un mese! Per raggiungere risultati duraturi bisogna trasformare l’azione pensata del seguire una dieta in azione spontanea non pensata di scelte alimentari sane. Sicuramente non è facile, ma si può assolutamente fare!

Vuoi iniziare un percorso nutrizionale?

Possiamo farlo insieme in modo semplice raggiungendo gli obiettivi.

La tua biologa nutrizionista a Taino in provincia di Varese

Questi Articoli sono pensati per te

Nutrition Mindset: come cambiare alimentazione

Se sei qui il tuo cambiamento è già iniziato ma per cambiare alimentazione voglio farti una premessa importante. Prima di iniziare un percorso nutrizionale voglio che tu parta con il giusto atteggiamento! Solitamente dopo essermi presentata e aver accolto la persona in studio sorrido e chiedo “come posso aiutare?” Spesso e volentieri ricevo una risposta […]

Il diario alimentare serve davvero?

Quante volte hai sentito parlare del “diario alimentare”? E’ una lista di tutti i cibi che hai mangiato in un determinato periodo. Ma serve davvero? Vediamo nel dettaglio come funziona! La tua nutrizionista ti avrà chiesto di fare 5 giorni di diario alimentare per tenere traccia di tutti i cibi che mangi nei giorni prima […]

Crea la tua routine mattutina perfetta

Tutti abbiamo creato una routine mattutina ma spesso non lo sappiamo e non le diamo abbastanza importanza. Ogni giorno ti svegli e hai degli automatismi scelti o inconsci che ripeti tutte le mattine. Ottimizzi il tuo tempo o fai solo tutto più in fretta? Creare una routine mattutina perfetta è più facile di quanto pensi. […]

Impara dove sbagli! Il metodo delle Shift Habits

Ogni giorno della nostra vita prendiamo decisioni, compiamo delle azioni che cambiano anche di poco il corso della nostra vita. Quando vengono reiterate nel tempo le chiamiamo abitudini. Non voglio parlarti di cosa è bene e cosa è male perché lo sai benissimo. Devo dirti io che fumare fa male? Però spesso nel corso della […]