Cosa aspettarsi da una dieta?

Tempo di lettura: 3 minuti

4 Marzo 2020

Cerca anche nelle categorie:

Può risultare una domanda banale ma è molto importante definire degli obietti reali e misurabili, altrimenti molto presto potreste trovarvi delusi dal percorso! Vediamo insieme cosa aspettarsi da una dieta:

Un’adeguata perdita o il giusto aumento di peso

Cosa aspettarsi da una dieta?

A casa l’unica misura che abbiamo è la bilancia. Spesso durante il percorso consiglio di non pesarsi. Fin dai primi giorni in cui sui cambia alimentazione si tende a controllare spesso il peso sulla bilancia. Perché a volte questo può diventare un problema? Perché ci si aspetta dei risultati troppo veloci! Ricordiamoci che l’alimentazione non è un farmaco che dà un effetto immediato. Il nostro corpo ha bisogno di tempo per adattarsi al nuovo stile alimentare. Anche quando andiamo in palestra i risultati fisici sono frutto di un costante e continuo allenamento e non sono immediati. Per questo consiglio di fare passare almeno un mese intero prima di misurare il risultato in termini di peso. Oltre a questo è sempre importante fare un’analisi corporea per vedere la ricomposizione corporea in termini di massa grassa e massa magra.

Maggiore energia

Cosa aspettarsi da una dieta?

Non fissatevi soltanto sulla forma del vostro fisico! Ricordiamoci che nutrirsi bene è essenziale anche per avere una giusta energia nelle nostre giornate frenetiche. Inoltre quando l’alimentazione è bilanciata nei nutrienti e si fa un adeguato numero di pasti l’energia è ben distribuita in tutta la giornata. In questo modo si evita di avere picchi di fame in cui ci sentiamo deboli alternati a momenti in cui ci abbuffiamo con conseguente digestione difficile. Quando si fanno pasti troppo abbondanti soprattutto a pranzo, nel pomeriggio viene più sonno e risulta difficile concentrarsi al lavoro.

Migliore digestione

Cosa aspettarsi da una dieta?

Scegliendo la giusta quantità e qualità di carboidrati, proteine e grassi si sente meno quella pesantezza dopo i pasti dovuta a una lenta digestione. Quando si ha una sana nutrizione il cibo viene digerito correttamente dal nostro tratto gastrointestinale senza avere una permanenza prolungata né a livello dello stomaco né a livello dell’intestino.

Alvo regolare

Cosa aspettarsi da una dieta?

Grazie all’introito della giusta quantità di fibra solubile e non solubile si assiste a un miglioramento dell’alvo. Questo viene garantito attraverso un costante consumo di frutta, verdura, cereali e legumi. E’ molto importante avere anche una corretta idratazione. Ricordiamo che le fibre solubili hanno bisogno di acqua, altrimenti si rischia l’effetto opposto!

Migliore rapporto con il cibo

Cosa aspettarsi da una dieta?

Il cibo non è una valvola di sfogo e non deve essere utilizzato soltanto per darci piacere. E’ importante trovare un equilibrio nel consumo di alcuni alimenti che possono creare dipendenza, come ad esempi i dolci. Quando si segue una sana alimentazione il benessere percepito risulta più alto rispetto al piacere fuggitivo che può dare ad esempio un dolce. Promuovere il benessere attraverso un corretto consumo dei cibi diventa così un bisogno più forte, che ci aiuta a non perdere il controllo quando veniamo esposti a cibi golosi che possono creare dipendenza!

Questi Articoli sono pensati per te

Non saltare i pasti

Lo stile di vita frenetico influisce sempre di più sulle nostre abitudini alimentari. Le persone sono talmente assorbite da impegni e lavoro che a volte si dimenticano di mangiare. Alcuni pazienti sostengono addirittura che mangiare è una perdita di tempo! Altri mangiano talmente veloce che non riescono a percepire nemmeno il gusto del cibo, figuriamoci […]

Come mangiare sano lavorando da casa

Quando casa diventa il tuo ufficio In questo momento per diverse persone l’ufficio è la propria casa. Dal punto di vista alimentare può essere difficile mantenere il controllo! Proprio grazie alla disponibilità immediata di cibo, c’è il rischio di ritrovarsi a mangiare in continuazione! Lavorando da casa si perdono i ritmi, si saltano i pasti, […]

6 consigli per iniziare in forma il nuovo anno

Spero che questo periodo di festività ti sia servito per rilassarti e per goderti del buon cibo a tavola con i propri cari senza preoccuparti troppo delle calorie e del peso! Tuttavia potresti sentirti un pochino appesantito e aver voglia di riprendere a mangiare in maniera più pulita e sana. Voglio aiutarti a farlo in […]

Dieta e malattia da reflusso gastroesofageo

Reflusso Gastroesofageo (GER) Il reflusso gastroesofageo è considerato un normale processo fisiologico che si verifica fin da piccoli. Avviene grazie al rilassamento dello sfintere esofageo inferiore (LES) e permette la risalita dei succhi gastrici verso l’esofago soprattutto dopo i pasti. Se questi meccanismi superano una determinata soglia in termini di frequenza e durata possono dare […]