Frutta e Verdura di Stagione – Novembre

Tempo di lettura: 2 minuti

9 Novembre 2016

Cerca anche nelle categorie:

Novembre si presenta ricco di frutta e verdura colorata di giallo-arancione, verde, bianco, rosso e viola.

Il colore rappresenta la composizione in vitamine, minerali e fitonutrienti.

È necessario variare i colori a tavola per avere un corretto apporto di vitamine, minerali, antiossidanti, molecole antinfiammatorie e fibra idrosolubile.

Ci aspetta un mese ricco di:

Acido Folico

Presente nella verdura a foglia verde scuro (lattuga, broccoli, verze, bietole, cicoria, cavolini di bruxelles). L’acido folico è importantissimo per mantenere l’omocisteina bassa e di conseguenza ci protegge da patologie cardiovascolari.

Carotenoidi

Li troviamo nella zucca, carote, cachi e in tutta la frutta e verdura di colore giallo arancione. Agiscono da antiossidanti e antinfiammatori.

Allicina

Presente nella verdura bianca (porri, aglio, cipolle, rape bianche, finocchio). Questa molecola abbassa il colesterolo e migliora la pressione sanguigna.

Vitamina C

Gli ortaggi ricchi di questa vitamina sono i broccoli, i limoni, le arance e i kiwi. La vitamina C aiuta il sistema immunitario e la corretta sintesi di collagene.

Minerali (calcio, magnesio, potassio, manganese, selenio, zinco, rame, fosforo)

I minerali agiscono da co-enzimi e un adeguato apporto permette il corretto funzionamento dei nostri enzimi metabolici. Le verdure con un un buon apporto di questi minerali sono: sedano, cardi, finocchi, porri, rape bianche, zucca, cachi.

Fibra

Componente essenziale di tutta la frutta e la verdura. Ricordiamoci di consumarla tutti i giorni almeno 2 volte al giorno per mantenere una flora batterica sana che a sua volta permette di mantenere un sistema immunitario efficiente.

Il costante consumo di frutta e verdura di stagione ci aiuta a:

  • ridurre l’indice glicemico in seguito ai pasti grazie alla quantità di fibra alimentare
  • abbassare l’infiammazione corporea grazie alla presenza di molecole con un’azione antinfiammatoria
  • combattere i radicali liberi grazie alla presenza di antiossidanti
  • combattere l’invecchiamento grazie alla riduzione dei radicali liberi
  • mantenere una corretta composizione della flora batterica grazie alla quantità di fibra
  • migliorare il nostro sistema immunitario grazie al miglioramento della flora batterica intestinale e alla presenza di alcune vitamine
  • avere un corretto funzionamento degli enzimi metabolici grazie alla presenza dei minerali
  • idratarci grazie alla presenza di acqua
  • prevenire diverse patologie grazie a tutti i meccanismi sopra citati.

Questi sono i 9 motivi che ci aiutano a fare delle scelte alimentari più consapevoli.

Ricordiamoci di consumare il più possibile frutta e verdura di stagione per ridurre l’introito di ormoni di crescita, pesticidi e per aumentare la quantità di nutrienti essenziali per il nostro organismo.

Consapevolezza vuol dire conoscenza. Conoscere vuol dire sapere la composizione degli alimenti, del corpo umano e le funzioni che svolgono i nutrienti.

Questi Articoli sono pensati per te

Non saltare i pasti

Lo stile di vita frenetico influisce sempre di più sulle nostre abitudini alimentari. Le persone sono talmente assorbite da impegni e lavoro che a volte si dimenticano di mangiare. Alcuni pazienti sostengono addirittura che mangiare è una perdita di tempo! Altri mangiano talmente veloce che non riescono a percepire nemmeno il gusto del cibo, figuriamoci […]

Come mangiare sano lavorando da casa

Quando casa diventa il tuo ufficio In questo momento per diverse persone l’ufficio è la propria casa. Dal punto di vista alimentare può essere difficile mantenere il controllo! Proprio grazie alla disponibilità immediata di cibo, c’è il rischio di ritrovarsi a mangiare in continuazione! Lavorando da casa si perdono i ritmi, si saltano i pasti, […]

6 consigli per iniziare in forma il nuovo anno

Spero che questo periodo di festività ti sia servito per rilassarti e per goderti del buon cibo a tavola con i propri cari senza preoccuparti troppo delle calorie e del peso! Tuttavia potresti sentirti un pochino appesantito e aver voglia di riprendere a mangiare in maniera più pulita e sana. Voglio aiutarti a farlo in […]

Dieta e malattia da reflusso gastroesofageo

Reflusso Gastroesofageo (GER) Il reflusso gastroesofageo è considerato un normale processo fisiologico che si verifica fin da piccoli. Avviene grazie al rilassamento dello sfintere esofageo inferiore (LES) e permette la risalita dei succhi gastrici verso l’esofago soprattutto dopo i pasti. Se questi meccanismi superano una determinata soglia in termini di frequenza e durata possono dare […]