Nutrifitness

Obesità infantile: interveniamo su ciò che li circonda!

Tempo di lettura: 1 minuto
8 Marzo 2016  
Cerca anche nelle categorie:

Secondo i dati dell’Organizzazione Mondiale della Sanità l’obesità infantile e le complicanze ad essa correlate sono aumentate in modo significativo negli ultimi anni. Cerchiamo allora, di promuovere insieme un intervento precoce per migliorare la salute dei bambini.

Il nostro focus rimane il bambino, ma il nostro intervento deve essere rivolto a tutto ciò che circonda il bambino ovvero: i genitori, la scuola, i nonni, gli amici.

Nonni imparate a viziare meno i vostri nipotini e non date a loro dei cibi proibiti dai genitori. Divertitevi a cucinare con loro tanta frutta e verdura.

Genitori partite dalla vostra spesa, togliete dal carrello patatine fritte, merendine, nutella, caramelle, cioccolato e bibite gassate e sostituiteli con più verdura e frutta fresca di stagione. Il vostro carrello sarà più bello e colorato.
Obesità infantile, interveniamo!
Cercate sempre di informarvi cosa mangiano i vostri piccoli nella mensa della scuola. Chiedete ai professori quanto dura la loro attenzione: se vi dicono che i vostri bambini alternano momenti in cui sono iperattivi a momenti in cui si addormentano, forse la loro colazione era troppo ricca di zuccheri o forse la loro merenda era sbagliata.

Organizzate con gli altri genitori degli incontri in cui parlate di corretta alimentazione per i vostri piccoli. In questo modo il vostro bambino non sarà l’unico con la merenda diversa e non si sentirà a disagio con un frutto davanti agli amici.

I bambini non devono essere forzati, ma come per tutte le cose hanno bisogno di essere educati, soprattutto dal punto di vista nutrizionale.


Ti è piaciuto l’articolo? Condividilo…

Pensati per te

Prenota ora!

Clicca sul bottone per chiamare Nutrifitness

Oppure richiedi informazioni

Per qualsiasi dubbio puoi scriverci compilando il form