Non saltare i pasti

Tempo di lettura: 2 minuti

17 Settembre 2021

Cerca anche nelle categorie:

Lo stile di vita frenetico influisce sempre di più sulle nostre abitudini alimentari.

Le persone sono talmente assorbite da impegni e lavoro che a volte si dimenticano di mangiare.

Non saltare i pasti

Alcuni pazienti sostengono addirittura che mangiare è una perdita di tempo! Altri mangiano talmente veloce che non riescono a percepire nemmeno il gusto del cibo, figuriamoci gli ormoni della sazietà.

Vediamo insieme perché è molto utile trovare il tempo per mangiare.

Si ha più energia

Non saltare i pasti

Da quando ci svegliamo al mattino fino a quando ritorniamo a riposo il nostro corpo richiede energia, che possiamo trovare negli alimenti.

Fermarsi per mangiare significa ricaricarsi di energia.

Anche se può sembrare una perdita di tempo, è assolutamente necessario fornire energia di pronto utilizzo per essere più efficienti al lavoro e arrivare in forma alla fine della giornata.

Si liberano emozioni positive

Non saltare i pasti

Il cibo è emozione

Ogni volta che sentiamo dei gusti, proviamo delle emozioni. Alcune di queste ci ricordano momenti bellissimi vissuti da piccoli e in famiglia.

Basta pensare ai pasti consumati dalla nonna o con fratelli, sorelle, amici etc. Ogni volta che mangiamo è come vivere un’esperienza di emozioni. Rivivere emozioni positive aiuta a migliorare l’umore durante la giornata.

Migliora i rapporti sociali

Non saltare i pasti

Ho sempre evidenziato che tra le funzioni del cibo c’è la condivisione del pasto con gli altri. Se si ha la fortuna di condividere il pasto in famiglia si va a nutrire sempre di più i valori e le tradizioni culinarie. Se invece si consuma un pasto fuori casa si può approfittare e condividere il pasto con un amico o collega. Un pasto condiviso permette di passare del buon tempo in compagnia e a migliorare la giornata.

Significa prendersi cura della salute

Ogni volta in cui mangiamo andiamo a contribuire alla nostra salute. Ogni alimento, soprattutto se scelto con cura è una fonte di nutrienti essenziali per il nostro corpo. Per soddisfare i fabbisogni di tutti i nutrienti necessari è importante fare 4-5 pasti al giorno cercando di fornire tutti i nutrienti. Soltanto in questo modo il metabolismo funzionerà in maniera corretta.

Vorresti prenderti cura della tua salute? Scrivimi per iniziare un percorso insieme!

Vuoi iniziare un percorso nutrizionale?

Possiamo farlo insieme in modo semplice raggiungendo gli obiettivi.

La tua biologa nutrizionista a Taino in provincia di Varese

Questi Articoli sono pensati per te

Nutrition Mindset: come cambiare alimentazione

Se sei qui il tuo cambiamento è già iniziato ma per cambiare alimentazione voglio farti una premessa importante. Prima di iniziare un percorso nutrizionale voglio che tu parta con il giusto atteggiamento! Solitamente dopo essermi presentata e aver accolto la persona in studio sorrido e chiedo “come posso aiutare?” Spesso e volentieri ricevo una risposta […]

Il diario alimentare serve davvero?

Quante volte hai sentito parlare del “diario alimentare”? E’ una lista di tutti i cibi che hai mangiato in un determinato periodo. Ma serve davvero? Vediamo nel dettaglio come funziona! La tua nutrizionista ti avrà chiesto di fare 5 giorni di diario alimentare per tenere traccia di tutti i cibi che mangi nei giorni prima […]

Crea la tua routine mattutina perfetta

Tutti abbiamo creato una routine mattutina ma spesso non lo sappiamo e non le diamo abbastanza importanza. Ogni giorno ti svegli e hai degli automatismi scelti o inconsci che ripeti tutte le mattine. Ottimizzi il tuo tempo o fai solo tutto più in fretta? Creare una routine mattutina perfetta è più facile di quanto pensi. […]

Impara dove sbagli! Il metodo delle Shift Habits

Ogni giorno della nostra vita prendiamo decisioni, compiamo delle azioni che cambiano anche di poco il corso della nostra vita. Quando vengono reiterate nel tempo le chiamiamo abitudini. Non voglio parlarti di cosa è bene e cosa è male perché lo sai benissimo. Devo dirti io che fumare fa male? Però spesso nel corso della […]